Servizio di assistenza clienti

Condizioni Generali di Contratto

Le presenti condizioni costituiscono parte integrante di ogni contratto stipulato tra voi e BRITA.

Termini e condizioni generali
Negozio BRITA online

 

Termini e condizioni generali Negozio BRITA online

 

Sez. 1 Ambito di applicazione 

(1) Tutti i contratti a distanza relativi alla vendita di beni stipulati tra BRITA GmbH, con sede legale in Heinrich-Hertz-Str. 4, 65232 Taunusstein, Germania, IVA IT00141599993, telefono: +49 6128 / 746-0, fax: +49 6128 / 746 - 355 (diseguito: “BRITA”) e il cliente saranno disciplinati esclusivamente dai Termini e condizioni generali seguenti. 

(2) In aggiunta a qualunque altro termine o espressione definito nel presente, i termini e le espressioni riportati di seguito assumeranno il significato seguente: “consumatore”: qualunque persona fisica che acquisti (o accetti di acquistare) beni da BRITA, attraverso il negozio BRITA online, per finalità non attinenti alla propria attività aziendale commerciale o professionale. “cliente”: qualunque persona (giuridica o fisica) che acquisti (o accetti di acquistare) beni da BRITA attraverso il negozio BRITA online, ivi compresi i consumatori.

 

Sez. 2 Conclusione del contratto

(1) La presentazione di merci nel negozio BRITA online non costituisce un'offerta vincolante alla stipulazione di un contratto di vendita. 

(2) La conclusione del contratto di vendita avviene con l'inserimento di un ordine da parte del cliente (offerta) e la successiva accettazione da parte di BRITA. Dopo la trasmissione dell'ordine, BRITA invia al cliente un messaggio di posta elettronica in cui conferma di aver ricevuto l'ordine e riepiloga i dettagli dell'ordine (conferma dell'ordine). Questa conferma dell'ordine non corrisponde a un'accettazione dell'offerta del cliente. L'accettazione avviene con un ulteriore messaggio di posta elettronica al cliente in cui viene confermata la spedizione della merce (conferma della spedizione). Resta inteso che, nel caso in cui il cliente non riceva la conferma del spedizione entro 14 giorni dalla trasmissione del relativo ordine, questo deve considerarsi automaticamente rifiutato da BRITA.

(3) BRITA può rifiutarsi di stipulare un contratto con il cliente. 

 

Sez. 3 Diritto di recesso dai contratti a distanza 

(1) Nel caso in cui il cliente sia un consumatore, sarà titolare di un diritto di recesso come stabilito nelle seguenti Informazioni in merito al diritto di recesso, a patto che il contratto sia stato concluso esclusivamente con il ricorso a mezzi di comunicazione a distanza, come previsto dall'articolo 2 della Direttiva UE n. 97/7/EC, quali lettera, telefono, fax, posta elettronica o connessione online, in conformità con le modalità meglio descritte nel negozio BRITA online:

 


Diritto di recesso 

Lei ha il diritto di recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni. 

Il periodo di recesso scade dopo 14 giorni dal giorno, in cui Lei o un terzo, diverso dal vettore e da Lei designato, acquisisce il possesso fisico dei beni.

Per esercitare il diritto di recesso, Lei è tenuto a informarci BRITA GmbH, con sede legale in Heinrich-Hertz-Str. 4, 65232 Taunusstein, Germania, IVA IT00141599993, telefono: Tel.: 800 - 145979, shop@brita.net della sua decisione di recedere dal presente contratto tramite una dichiarazione esplicita (ad esempio lettera inviata per posta, fax o posta elettronica). A tal fine può utilizzare il modulo tipo di recesso, ma non è obbligatorio.

Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente che Lei invii la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.

 

Effetti del recesso 

Se Lei recede dal presente contratto, Le saranno rimborsati tutti i pagamenti che ha effettuato a nostro favore, compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla Sua eventuale scelta di un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso di consegna standard da noi offerto), senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui siamo informati della Sua decisione di recedere dal presente contratto. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento da Lei usato per la transazione iniziale, salvo che Lei non abbia espressamente convenuto altrimenti; in ogni caso, non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso.

 

Il rimborso può essere sospeso fino al ricevimento dei beni oppure fino all’avvenuta dimostrazione da parte del consumatore di aver rispedito i beni, se precedente.

È pregato di rispedire i beni o di consegnarli a noi o a senza indebiti ritardi e in ogni caso entro 14 giorni dal giorno in cui ci ha comunicato il suo recesso dal presente contratto. Il termine è rispettato se Lei rispedisce i beni prima della scadenza del periodo di 14 giorni.

 

I costi della restituzione dei beni saranno a nostro carico.

Lei è responsabile solo della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.

 

- Fine delle informazioni in merito al diritto di recesso -


 

(2) Il diritto di recesso non si applica in caso di fornitura di prodotti sigillati se aperti successivamente la spedizione i quali non possono essere restituiti per motivi di igiene e protezione della salute. 

 

Sez. 4 Restituzione della merce in caso di recesso 

(1) Nel caso in cui il cliente che sia un consumatore eserciti il proprio diritto di recesso, avrà l'obbligo di restituire tempestivamente l'eventuale merce già ricevuta a BRITA, a patto che non si possa essere restituita come un pacco. Il rischio associato alla spedizione di restituzione sarà a carico di BRITA. In tutti gli altri casi il costo della spedizione di restituzione sarà a carico di BRITA. La merce che non può essere inviata come pacco sarà prelevata presso il cliente.  

(2) BRITA accetta anche la merce nel caso in cui sia restituita in modalità "porto assegnato". In questo caso, tuttavia, il cliente dovrà pagare i costi aggiuntivi sostenuti rispetto a una spedizione di restituzione con affrancatura sufficiente effettuata tramite UPS.

(3) Fatte salve le disposizioni legali del diritto applicabili ai consumatori, il cliente deve indennizzare per la perdita di valore nel caso in cui la merce si deteriori come conseguenza del suo utilizzo nel modo previsto o in caso di qualsivoglia altro deterioramento di cui il cliente sia responsabile, in caso di smarrimento della merce o nell'eventualità in cui la restituzione della merce diventi impossibile per qualunque motivo. Questa clausola non si applica nel caso in cui il deterioramento dell'oggetto sia dovuto esclusivamente a un esame dell' oggetto stesso che potrebbe anche, per esempio, essere stato eseguito in un laboratorio. Il cliente può inoltre evitare l'obbligo di indennizzare BRITA per la perdita di valore causata dal deteriora mento derivante dall'utilizzo intenzionale dell'oggetto astenendosi dall'utilizzo dello stesso come proprietario e desistendo da qualunque altra azione che influisca sul valore della merce. 

 

Sez. 5 Costi di consegna e spedizione.

(1) Se non diversamente concordato, i costi di spedizione sono a carico del cliente, come dichiarato sulle pagine Web. Quando gli ordini vengono inseriti attraverso il negozio BRITA online, i costi di spedizione saranno indicati sia sulle pagine Web sia nel carrello. Il costo di eventuali procedure di consegna particolari o di imballaggi speciali richiesti dal cliente saranno a carico di quest'ultimo. 

2) Fatto salvo quanto stabilito all'articolo 5.5 che segue, BRITA si riserva il diritto di effettuare spedizioni parziali, a meno che ciò risulti irragionevole per il cliente. Gli eventuali costi aggiuntivi di spedizione e imballaggio sostenuti a causa delle consegne parziali saranno a carico di BRITA. 

(3) Nel caso in cui BRITA non rispetti i termini di consegna previsti dall'articolo 5.5 che segue, il cliente avrà il diritto di rescindere il contratto solo una volta trascorso senza successo un periodo di tempo aggiuntivo ragionevole stabilito dal cliente per l'esecuzione da parte di BRITA. 

(4) BRITA avrà il diritto di rescindere il contratto di vendita nel caso in cui uno dei suoi fornitori violi il proprio obbligo contrattuale e non fornisca a BRITA la merce ordinata in base a quanto previsto da tale contratto. In questo caso, BRITA informerà tempestivamente il cliente della non disponibilità della merce ordinata e rimborserà prontamente gli eventuali pagamenti già effettuati dal cliente. Resta inteso che, qualora il cliente sia un consumatore, tali pagamenti dovranno essere rimborsati da BRITA entro e non oltre 30 (trenta) giorni dalla data di inserimento dell'ordine da parte del cliente. 

(5) La merce ordinata dal cliente in base al presente sarà consegnata da BRITA, in conformità con la presente Sezione 5, entro e non oltre 30 giorni dalla data di inserimento dell'ordine da parte del cliente secondo le modalità illustrate nella Sezione 2 precedente. 


Sez. 6 Prezzi e termini di pagamento

(1) Tutti i prezzi dichiarati nel negozio BRITA online, nella conferma dell'ordine tramite posta elettronica (conferma dell'ordine), nella conferma della spedizione o altrove includono l'imposta sul valore aggiunto (IVA) per la Germania all'aliquota di volta in volta applicabile. Qualora dovesse entrare in vigore un aumento dell'IVA dopo la data di inserimento dell'ordine da parte del cliente (invio dell'offerta), questo non avrà effetto sui costi che dovranno essere pagati del cliente. 

(2) Il cliente può selezionare una forma di pagamento dall'elenco dei metodi di pagamento previsti [presentato nel negozio BRITA online ]. 

(3) Per proteggersi contro il rischio connesso al credito, BRITA si riserva il diritto in casi particolari di subordinare la consegna della merce ordinata al suo pagamento anticipato. 

(4) Nella misura in cui nell'ordine, nella conferma dell'ordine, nella conferma della spedizione o altrove non siano presenti altre disposizioni, l'ammontare sarà dovuto e pagabile senza deduzioni alla consegna della merce al cliente. In caso di mancato pagamento di una fattura da parte del cliente entro 30 giorni dalla data di ricevimento della fattura, BRITA avrà il diritto di – fatte salve eventuali altre richieste – applicare degli interessi di mora annuali maggiorati di 5 punti percentuali rispetto al tasso di base applicabile di volta in volta, con la condizione tuttavia che in nessun caso tale tasso d'interesse potrà superare il tasso massimo consentito dalle disposizioni di legge in materia, ivi compresa, ove applicabile, la legge italiana n. 108 del 7 marzo 1996, nel qual caso si applicherà il tasso massimo consentito dalla legge.  BRITA si riserva espressamente il diritto di far valere ulteriori richieste di indennizzo in caso di difetto. 

(5) In occasione della prima richiesta di pagamento (primo sollecito) (tranne nel caso in cui il cliente sia formalmente in difetto solo come conseguenza di questa richiesta di pagamento o sollecito), verrà applicato un importo di € 2,50; alla seconda richiesta di pagamento (secondo sollecito), verrà applicato un importo di € 5,00.  Questo non influisce sul diritto di entrambe le parti di dimostrare che i costi effettivamente sostenuti sono superiori o inferiori. 

 

Sez. 7 Riserva di proprietà 

(1) BRITA rimarrà proprietaria della merce fino al pagamento totale dell'ammontare dovuto. 

(2) Nel caso in cui il cliente non paghi in toto l'ammontare dovuto, BRITA avrà il diritto di rescindere il contratto una volta trascorso senza successo un periodo di tempo aggiuntivo ragionevole stabilito per il pagamento. Al momento della rescissione, BRITA si riprenderà la merce e, a seconda del caso, potrà richiedere al cliente di trasferire a BRITA tutti i diritti di riscatto della merce nei confronti di terzi. 

 

Sez. 8 Difetti di qualità 

(1) In base alle disposizioni seguenti, BRITA garantisce che tutta la merce fornita è priva di difetti di qualità al momento della consegna. 

(2) BRITA porrà rimedio ai difetti di qualità entro un periodo di tempo ragionevole (esecuzione successiva) eliminando il difetto (riparazione) o consegnando merce priva di difetti (sostituzione). Nell'eventualità di una mancata esecuzione successiva o che questa non sia accettabile per il cliente o venga rifiutata da BRITA, o laddove non sia giustificata per qualunque altro motivo, tenuto conto degli interessi di entrambe le arti, il cliente avrà il diritto, senza limitazioni ai diritti legali, di rescindere il contratto o di ridurre l'ammontare e, ove applicabile, al risarcimento dei danni e al rimborso delle spese. Non esiste tuttavia il diritto di rescindere il contratto nel caso in cui il difetto sia puramente insignificante in termini di qualità. 

(3) A parziale deroga di quanto previsto dal paragrafo 2 precedente, nel caso in cui il cliente sia un consumatore e in caso di difetti e/o non conformità della merce, il cliente in primo luogo può richiedere, a propria discrezione, che BRITA ripari o sostituisca la merce, in entrambi i casi gratuitamente, a meno che il rimedio richiesto sia impossibile o sproporzionato in confronto all'altro, in conformità con l'articolo 3 della Direttiva UE 1999/44/EC. Qualunque riparazione o sostituzione dovrà essere completata da BRITA entro un periodo di tempo ragionevole e senza alcun significativo disturbo per il cliente, tenendo conto della natura della merce e della finalità per la quale il consumatore ha richiesto la merce. Il consumatore può richiedere un adeguato sconto sul prezzo o la rescissione del contratto nel caso in cui: (a) la riparazione o sostituzione siano impossibili o sproporzionate; (b) BRITA non abbia posto rimedio entro un ragionevole periodo di tempo; o (c) BRITA non abbia portato a termine l'azione di rimedio senza arrecare un disturbo significativo al cliente. Resta inteso che il cliente non ha il diritto di richiedere la rescissione del contratto nel caso in cui la non conformità sia minima. 

(3) BRITA cesserà di essere responsabile nel caso in cui il cliente modifichi personalmente la merce o la faccia modificare da una terza parte senza aver ottenuto il consenso di BRITA, a meno che il cliente dimostri che i difetti di qualità in questione non siano stati causati né in toto né in parte da tale modifica e che suddetta modifica non renda più difficile l'esecuzione successiva. 

(4) BRITA non è responsabile dei difetti di qualità derivanti dalla normale usura, da urti esterni o dall'uso scorretto. 

 

Sez. 9 Responsabilità 

(1) BRITA è responsabile per i danni in conformità con le disposizioni di legge in caso di morte o lesioni personali, di danni causati da condotta fraudolenta e cattiva condotta volontaria o grave negligenza da parte di BRITA, dei legali rappresentati di BRITA o di qualunque persona impiegata da BRITA per l'adempimento dei propri obblighi, nonché in caso di danni causati dalla violazione da parte di BRITA di qualunque obbligo derivante dalle disposizioni di legge. 

(2) Per qualunque altro danno o perdita, BRITA è responsabile in conformità con le disposizioni seguenti, se non diversamente indicato in qualunque garanzia fornita da BRITA: 

La responsabilità per danni di BRITA sarà limitata alla quantità di danno prevedibile tipica di questo tipo di contratto in caso di danno derivante da una lieve negligenza in violazione degli obblighi contrattuali essenziali o degli obblighi il cui adempimento sia un prerequisito per la corretta esecuzione del contratto e sul cui rispetto il cliente possa generalmente fare affidamento (obblighi cardinali). 

In tutti gli altri casi, tutta la responsabilità di BRITA per danni o perdite causate da lieve negligenza è esclusa. 

(3) Secondo lo stato dell'arte corrente, la comunicazione di dati attraverso Internet non è esente da difetti e/o non è sempre disponibile.  Per questo motivo, BRITA non è responsabile per la disponibilità continua e ininterrotta del negozio BRITA online, o per i difetti tecnici ed elettronici sui quali BRITA non ha influenza e che si verifichino durante una transazione commerciale, in particolare per i ritardi nell'elaborazione o accettazione delle offerte. 

(4) Le suddette esclusioni e limitazioni di responsabilità si applicheranno anche rispetto alla responsabilità personale degli organi esecutivi, dei rappresentanti legali e del personale di BRITA e delle persone che BRITA impiega nell'adempimento dei propri obblighi. 

 

Sez. 10 Limiti di tempo 

(1) Fatto salvo quanto previsto dalla Sezione 9.1 precedente, le richieste di esecuzione successiva e di risarcimento danni per un difetto o per la non conformità della merce previste dal presente documento cadranno in prescrizione entro un periodo di due anni dalla consegna del rispettivo bene al cliente.  L'esercizio di un diritto a rescindere il contratto o di un diritto a ridurre l'ammontare non sarà valido nel caso in cui la richiesta di esecuzione o di esecuzione successiva del cliente sia già caduta in prescrizione. 

(2) Fatto salvo quanto previsto dalla Sezione 9.1 precedente, le rivendicazioni del cliente che si basino su una violazione dei doveri diversa da un difetto cadranno in prescrizione entro tre anni dal momento della formulazione della richiesta.

 

Sez. 11 Garanzia di rimborso BRITA 

(1) BRITA fornisce una “garanzia di rimborso” volontaria per alcuni prodotti appositamente designati nel negozio BRITA online. 

(2) Il cliente avrà il diritto di restituire a BRITA qualunque merce coperta dalla “garanzia di rimborso” entro 30 giorni senza indicare il motivo. Il periodo di 30 giorni ha inizio al momento del ricevimento della merce da parte del cliente.  La scadenza si considera rispettata se la merce viene spedita in tempo. 

(3) Il rischio associato alla spedizione di restituzione sarà a carico del cliente. In aggiunta, si applicherà la Sez. 4 in modo corrispondente rispetto alla spedizione di istituzione e all'assunzione dei costi di tale spedizione. 

(4) Il cliente non ha l'obbligo di indennizzare per qualunque perdita di valore subita in connessione con il deterioramento risultante dall'utilizzo corretto della merce che sia coperta dalla “garanzia di rimborso”. Qualora e nella misura in cui il cliente abbia già effettuato un pagamento (ossia, prezzo di acquisto e costi di spedizione) per la merce restituita, BRITA rimborserà questo pagamento entro 30 giorni. Nel caso in cui il cliente restituisca solo parte della merce acquistata e questa sia coperta dalla “garanzia di rimborso” e sia stata ordinata dal cliente come singoli articoli in un ordine comprendente merce di varia natura, BRITA rimborserà il prezzo di acquisto della merce restituita nonché la porzione corrispondente dei costi di spedizione. 

 

Sez. 12 Riservatezza dei dati 

BRITA raccoglie, elabora e utilizza i dati personali solo nel rispetto delle disposizioni della legge sulla privacy, in particolare delle disposizioni di legge nazionali applicabili a qualunque contratto di vendita e che implementino le direttive UE 95/46/EC e 2002/58/EC, e in base alla informativa sulla privacy applicabile al negozio BRITA online. 

 

Sez. 13 Compensazione / ritenzione / trasferimento 

(1) Il cliente può effettuare una compensazione soltanto riguardo alle proprie richieste e/o ai crediti nei confronti di BRITA laddove queste richieste e/o crediti siano stati stabliti definitivamente e in modo inappellabile da una sentenza dichiarativa o in altro modo, non siano oggetto di disputa, o siano stati espressamente riconosciuti da BRITA. Non esiste un diritto di ritenzione nella misura in cui tale diritto si basi su richieste che derivino da un'altra relazione contrattuale. In deroga all'affermazione precedente, nulla di quanto previsto da questi Termini e condizioni generali dovrà essere interpretato in modo da limitare o escludere il diritto di qualunque cliente che sia un consumatore a compensare qualunque credito che quest'ultimo possa vantare verso BRITA contro qualunque credito rivendicato da BRITA verso tale cliente/consumatore. 

(2) Le rivendicazioni nei confronti di BRITA non possono essere trasferite. 

 

Sez. 14 Varie 

(1) La relazione legale tra il cliente e BRITA è disciplinata dalle leggi della Repubblica Federale Tedesca con l'esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti per la vendita internazionale di beni (Convenzione CISG di Vienna dell'11 aprile 1980), senza pregiudizio verso l'applicazione di disposizioni di altre leggi che si applicano per statuto a qualunque contratto di vendita con i clienti (compresi i consumatori). 

(2) Nel caso in cui il cliente sia un commerciante, non abbia un foro competente generale in Germania o trasferisca il proprio luogo di residenza o la residenza abituale in un paese straniero dopo la conclusione del contratto, oppure qualora il luogo di residenza o la residenza abituale non siano conosciuti al momento in cui un'azione viene intentata, il foro competente per tutte le dispute sarà la sede legale di BRITA, 65232 Taunusstein. BRITA ha tuttavia il diritto di intentare un'azione contro il cliente nel suo luogo di residenza. Nel caso di un cliente che agisce in veste di consumatore, tutte le dispute insorgenti tra BRITA e il cliente in connessione con qualunque contratto di vendita saranno rinviate all'esclusiva giurisdizione del tribunale del luogo di residenza o domicilio del cliente.   

 

Con il presente documento, il cliente dichiara espressamente di aver letto e compreso, nonché di accettare specificamente, le seguenti sezioni dei presenti Termini e condizioni generali, e cioè: Sezione 1 (Ambito di applicazione e definizioni); 2 (Conclusione del contratto); 3 (Diritto di recesso da contratti a distanza); 4 (Restituzione delle merci in caso di recesso); 5 (Costi di consegna e spedizione); 6 (Prezzi e termini di pagamento); 7 (Riserva di proprietà); 8 (Difetti di qualità); 9 (Responsabilità); 10 (Limiti di tempo); 11 (Garanzia di rimborso BRITA); 12 (Riservatezza dei dati); 13 (Compensazione / ritenzione / trasferimento); 14 (Varie).

La Commissione europea mette a disposizione una piattaforma per la risoluzione di controversie online (ODR). A tale piattaforma è possibile accedere dal seguente indirizzo: http://ec.europa.eu/consumers/odr. BRITA non è tenuta, né disposta, a prendere parte a un procedimento di risoluzione delle controversie dinanzi a organismi arbitrali del consumatore

Termini e condizioni
“Servizio cartucce”


Sez. 1 Ambito

(1) Tutti i contratti a distanza stipulati tra BRITA GmbH, con sede legale in Heinrich-Hertz-Str. 4, 65232 Taunusstein, Germany, IVA DE 814378411, telefono: +49 6128 / 746-0, fax: +49 6128 / 746 - 355 (di seguitto denominata: “BRITA”) e il cliente attraverso il negozio BRITA online relativi al “servizi cartucce” saranno disciplinati esclusivamente da questi Termini e condizioni e dai Termini e condizioni generali per il negozio BRITA online (di seguito denominati: “Termini e condizioni generali”).

(2) Qualora e nella misura in cui i presenti Termini e condizioni si discostino dai Termini e condizioni generali, avranno precedenza su questi ultimi. 

 

Sez. 2 Oggetto dell'accordo

L'accordo per il “servizio cartucce” è un contratto relativo alla consegna frazionata.  Oggetto dell'accordo è la fornitura di una determinata quantità delle cartucce filtranti selezionate nell'arco di durata del contratto, così come stabilito dal cliente nell'ordine accettato da BRITA in base alla Sezione 2 dei Termini e condizioni generali. Le cartucce verranno consegnate in diverse spedizioni separate. I tempi delle rispettive spedizioni e il numero di cartucce filtranti da consegnare in ciascuna spedizione dovranno essere quelli stabiliti nell'ordine di acquisto accettato da BRITA in base alla Sezione 2 dei Termini e condizioni generali.

 

Sez. 3 Diritto di recesso dai contratti a distanza

(1) Nel caso in cui il cliente sia un consumatore, sarà titolare di un diritto di recesso come stabilito nelle seguenti Informazioni in merito al diritto di recesso, a patto che il contratto sia stato concluso esclusivamente con il ricorso a mezzi di comunicazione a distanza, come previsto dall'articolo 2 della Direttiva UE n. 97/7/EC, quali lettera, telefono, fax, posta elettronica o connessione online, in conformità con le modalità meglio descritte nel negozio BRITA online:

 

Diritto di recesso 

Lei ha il diritto di recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni. 

Il periodo di recesso scade dopo 14 giorni dal giorno in cui Lei o un terzo, diverso dal vettore e da Lei designato, acquisisce il possesso fisico del primo bene.

Per esercitare il diritto di recesso, Lei è tenuto a informarci BRITA GmbH, con sede legale in Heinrich-Hertz-Str. 4, 65232 Taunusstein, Germania, IVA IT00141599993, Tel.: 800 - 145979, shop@brita.net  della sua decisione di recedere dal presente contratto tramite una dichiarazione esplicita (ad esempio lettera inviata per posta, fax o posta elettronica). A tal fine può utilizzare il modulo tipo di recesso, ma non è obbligatorio.

Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente che Lei invii la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.

 

Effetti del recesso 

Se Lei recede dal presente contratto, Le saranno rimborsati tutti i pagamenti che ha effettuato a nostro favore, compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla Sua eventuale scelta di un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso di consegna standard da noi offerto), senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui siamo informati della Sua decisione di recedere dal presente contratto. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento da Lei usato per la transazione iniziale, salvo che Lei non abbia espressamente convenuto altrimenti; in ogni caso, non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso.

 

Il rimborso può essere sospeso fino al ricevimento dei beni oppure fino all’avvenuta dimostrazione da parte del consumatore di aver rispedito i beni, se precedente.

È pregato di rispedire i beni o di consegnarli a noi o a … [inserire il nome e l’indirizzo geografico, se del caso, della persona da Lei autorizzata a ricevere i beni], senza indebiti ritardi e in ogni caso entro 14 giorni dal giorno in cui ci ha comunicato il suo recesso dal presente contratto. Il termine è rispettato se Lei rispedisce i beni prima della scadenza del periodo di 14 giorni.

 

I costi della restituzione dei beni saranno a nostro carico.

Lei è responsabile solo della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.

- Fine delle informazioni in merito al diritto di recesso -

 

 (2) Il diritto di recesso non si applica in caso di fornitura di prodotti sigillati se aperti successivamente la spedizione i quali non possono essere restituiti per motivi di igiene e protezione della salute.

 

Sez. 4 Restituzione della merce in caso di recesso

(1) Nel caso in cui il cliente che sia un consumatore eserciti il proprio diritto di recesso, avrà l'obbligo di restituire tempestivamente l'eventuale merce già ricevuta a BRITA, a patto che non si possa essere restituita come un pacco. Il rischio associato alla spedizione di restituzione sarà a carico di BRITA. In tutti gli altri casi il costo della spedizione di restituzione sarà a carico di BRITA. La merce che non può essere inviata come pacco sarà prelevata presso il cliente.  

(2) BRITA accetta anche la merce nel caso in cui sia restituita in modalità "porto assegnato". In questo caso, tuttavia, il cliente dovrà pagare i costi aggiuntivi sostenuti rispetto a una spedizione di restituzione con affrancatura sufficiente effettuata tramite UPS.

(3) Fatte salve le disposizioni legali del diritto applicabili ai consumatori, il cliente deve indennizzare per la perdita di valore nel caso in cui la merce si deteriori come conseguenza del suo utilizzo nel modo previsto o in caso di qualsivoglia altro deterioramento di cui il cliente sia responsabile, in caso di smarrimento della merce o nell'eventualità in cui la restituzione della merce diventi impossibile per qualunque motivo. Questa clausola non si applica nel caso in cui il deterioramento dell'oggetto sia dovuto esclusivamente a un esame dell' oggetto stesso che potrebbe anche, per esempio, essere stato eseguito in un laboratorio. Il cliente può inoltre evitare l'obbligo di indennizzare BRITA per la perdita di valore causata dal deteriora mento derivante dall'utilizzo intenzionale dell'oggetto astenendosi dall'utilizzo dello stesso come proprietario e desistendo da qualunque altra azione che influisca sul valore della merce. 

 

Sez. 5 Costi di consegna e spedizione

I costi di spedizione sostenuti per la consegna delle cartucce filtranti nell'ambito del servizio cartucce saranno a carico di BRITA. Solo il costo di eventuali procedure di consegna particolari o di imballaggi speciali richiesti dal cliente [attraverso il relativo ordine di acquisto] sarà a carico del cliente

 

Sez. 6 Prezzi e termini di pagamento

(1) Il cliente pagherà l'ammontare corrispondente per ogni singola spedizione. Questo ammontare dovuto dal cliente sarà esigibile e pagabile senza sconti al momento dell'emissione della fattura. BRITA avrà il diritto di emettere la fattura corrispondente 10 giorni prima di effettuare la rispettiva spedizione.

(2) In caso di mancato pagamento di una fattura da parte del cliente entro 30 giorni dalla data di ricevimento della fattura, BRITA avrà il diritto – fatte salve eventuali altre richieste – di applicare degli interessi di mora annuali maggiorati di 5 punti percentuali rispetto al tasso di base applicabile di volta in volta, con la condizione tuttavia che in nessun caso tale tasso d'interesse potrà superare il tasso massimo consentito dalle disposizioni di legge in materia, ivi compresa, ove applicabile, la legge italiana n. 108 del 7 marzo 1996, nel qual caso si applicherà il tasso massimo consentito dalla legge. BRITA si riserva espressamente il diritto di far valere ulteriori richieste di indennizzo in caso di difetto.

 

Sez. 7 Riserva di proprietà

(1) BRITA rimarrà proprietaria delle cartucce filtranti di qualunque particolare spedizioni fino al pagamento totale dell'ammontare dovuto per tale spedizione. (2) Nel caso in cui il cliente non paghi in toto l'ammontare dovuto per una particolare spedizione, BRITA avrà il diritto, una volta trascorso senza successo un periodo di tempo aggiuntivo ragionevole stabilito per il pagamento, di rescindere il contratto in parte rispetto alla spedizione interessata (prima alternativa) e/o, per la scelta di BRITA, di rescindere il contratto rispetto alle spedizioni che diverranno dovute in futuro, a patto che siano soddisfatti i requisiti della Sez. 323 (4) del Codice civile tedesco (BGB) (seconda alternativa) e fatte salve le disposizioni legali del diritto applicabili a questo proposito. Al momento della rescissione dell'accordo in parte secondo la prima alternativa, BRITA si riprenderà tutta la merce coperta da questa clausola di riserva di proprietà e, a seconda del caso, potrebbe richiedere al cliente di trasferire a BRITA tutti i diritti di riscatto della merce nei confronti di terzi.

 

Sez. 8 Diritto di rescissione

Non esiste un diritto di rescindere il contratto anticipatamente senza causa. Questo non influisce sul diritto di recesso dal contratto del cliente (vedi Sez. 3 dei Termini e condizioni generali).

Con il presente documento, il cliente dichiara espressamente di aver letto e compreso, nonché di accettare specificamente, le seguenti sezioni dei Termini e condizioni generali, è cioè: Sezione 1 (Ambito di applicazione e definizioni); 2 (Conclusione del contratto); 3 (Diritto di recesso da contratti a distanza); 4 (Restituzione delle merci in caso di recesso); 5 (Costi di consegna e spedizione); 6 (Prezzi e termini di pagamento); 7 (Riserva di proprietà); 8 (Difetti di qualità); 9 (Responsabilità); 10 (Limiti di tempo); 11 (Garanzia di rimborso BRITA); 12 (Riservatezza dei dati); 13 (Compensazione / ritenzione / trasferimento); 14 (Varie). Dichiara inoltre espressamente di aver letto e compreso, nonché di accettare specificamente, le seguenti sezioni dei Termini e condizioni, e cioè: 1 (Ambito); 2 (Oggetto dell'accordo); 3 (Costi di consegna e spedizione); 4 (Prezzi e termini di pagamento); 5 (Riserva di proprietà); 6 (Diritto di rescissione).

La Commissione europea mette a disposizione una piattaforma per la risoluzione di controversie online (ODR). A tale piattaforma è possibile accedere dal seguente indirizzo: http://ec.europa.eu/consumers/odr. BRITA non è tenuta, né disposta, a prendere parte a un procedimento di risoluzione delle controversie dinanzi a organismi arbitrali del consumatore

Servizio consumatori BRITA

Per domande su prodotti, filtrazione dell'acqua e parti di ricambio :

800 - 913716

Lun. - Ven. 09.00 - 13.00 h

(le tariffe de rete mobile possono variare)

CGC & Modulo di recesso tipo in PDF
Potete scaricare comodamente da qui per la consultazione le nostre Condizioni Generali di Contratto in PDF. Scarica CGC Modulo di recesso tipo