BRITA storia sede centrale Taunusstein da vicino

MODELLO D. LGS. 231/2001

MODELLO D. LGS. 231/2001

Da sempre BRITA ITALIA opera secondo principi etici, regole e procedure interne diretti al perseguimento dello scopo sociale nel rispetto delle leggi vigenti.

La Società ha ritenuto opportuno integrare nel proprio sistema di controllo interno, un Modello di organizzazione, gestione e controllo per la prevenzione dei reati secondo le prescrizioni del Decreto Legislativo n. 231 dell’8 giugno 2001 (adozione mediante delibera del Consiglio di Amministrazione del 1 marzo 2021) . L’adozione del Modello 231 costituisce quindi  un valido strumento di sensibilizzazione degli organi societari e di tutti gli altri soggetti che operano in nome e per conto di BRITA Italia affinché vengano osservati comportamenti tali da prevenire il rischio di commissione dei reati contemplati dal predetto Decreto.

Inoltre, BRITA Italia si è dotata di un Codice Etico, volto a definire i principi ed i valori etico-sociali che la società riconosce come propri e dei quali esige la piena osservanza.

Il Modello e il Codice etico costituiscono un tutt’uno di norme interne finalizzate alla diffusione di una cultura basata sull’etica ed sulla trasparenza.

Download correlati

immagine di default BRITA

Scarica Modello – Parte Generale

(PDF, 784,27 KB)
Scaricare ora
immagine di default BRITA

Scarica il Codice Etico

(PDF, 746,96 KB)
Scaricare ora